Se d’estate la plancha è un accessorio molto apprezzato per preparare piatti deliziosi, quando si tratta di lavarla non è più un piacere. Tuttavia, esiste una tecnica di ripristino molto semplice per pulirlo senza sforzo.

In estate la plancha è ideale per cucinare in giardino pasti deliziosi ed equilibrati per tutta la famiglia e gli amici. Ma il giorno dopo il problema è sempre lo stesso: come pulire correttamente la plancha senza troppa fatica e senza perdere un’ora? C’è un consiglio ben noto tra i ristoratori che permette di trasformare questo compito difficile e ingrato in un compito facile e veloce. Ti spieghiamo come procedere per ottenere un risultato impeccabile senza spendere soldi, senza dover strofinare e senza utilizzare prodotti dannosi.

Come usare i cubetti di ghiaccio per pulire la plancha?

Il principio è quello dello shock termico che permetterà di eliminare residui e grassi di cottura dalla vostra plancha. Per farlo vi serviranno dei cubetti di ghiaccio, una spatola di legno, un panno (o carta assorbente) e aceto bianco. Ecco come farlo:

  1. La sera stessa, quando la vostra plancha è ancora calda, gettateci sopra dei cubetti di ghiaccio. Se lo fai solo il giorno successivo, dovrai semplicemente riscaldare nuovamente il dispositivo.
  2. Raschiare lo sporco utilizzando una spatola di legno. Vedrai, grazie all’azione dei cubetti di ghiaccio, che si staccheranno facilmente.
  3. Trascinare il residuo nel separatore di grasso.
  4. Una volta che la plancha si sarà raffreddata, potrete pulirla con un panno umido e un po’ di aceto bianco.

Questa tecnica è davvero sicura per il tuo dispositivo?

Usare la tecnica del cubetto di ghiaccio per pulire la plancha non è sempre una buona idea . Se la vostra plancha è in ghisa smaltata, fate attenzione allo shock termico lanciandovi sopra dei cubetti di ghiaccio quando è ancora calda, questo potrebbe far esplodere lo smalto. La soluzione: versare acqua ghiacciata per sciogliere il grasso e lo sporco, oppure attendere che si sia raffreddata un po’ per gettarvi sopra dei cubetti di ghiaccio. Altrimenti, per evitare qualsiasi rischio di danneggiare il tuo dispositivo, puoi anche provare un’altra soluzione detergente come:

  • Aceto bianco: sulla piastra ancora calda versate l’aceto bianco. Successivamente i residui verranno via facilmente. Il vantaggio di questa tecnica: l’aceto bianco farà sparire gli odori di pesce.
  • Carta da forno: mettere una teglia sulla plancha per rendere meno sporco l’apparecchio. La pulizia sarà quindi più semplice.
  • Detersivo per piatti: pulire la plancha fredda con acqua tiepida e detersivo per piatti. Tutto quello che devi fare è versare il composto sulla piastra e strofinare, quindi spingere lo sporco nel raccoglitore del grasso con una spatola prima di risciacquare.